Catania, minaccia di far saltare in aria una palazzina: fermato dalla Polizia con 5 bombole di gas

Grazie all’intervento tempestivo degli operatori del predetto commissariato, lo stabile veniva messo in sicurezza e l’uomo, un anziano signore in evidente stato confusionale, veniva affidato a personale sanitario per un trattamento sanitario obbligatorio

Personale della Polizia di Stato ha fermato in tempo un uomo che spaventava i vicini con continue minacce. L’uomo è stato trovato in casa con cinque bombole acquistate per far saltare in aria la palazzina dove risiedeva.

Nello specifico, personale del commissariato di Nesima, dopo aver appreso dell’imminente pericolo corso dai condomini di una palazzina in cui viveva un uomo mentalmente instabile, il quale in più occasioni aveva minacciato di morte i vicini di casa, si portava nell’abitazione segnalata dove venivano rinvenute ben cinque bombole di gas che secondo le dichiarazioni espresse da anonimi denuncianti, aveva acquistato con il precipuo intento di “far saltare in aria” tutto il palazzo.

Grazie all’intervento tempestivo degli operatori del predetto commissariato, lo stabile veniva messo in sicurezza e l’uomo, un anziano signore in evidente stato confusionale, veniva affidato a personale sanitario per un trattamento sanitario obbligatorio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo