Caltagirone, dalla Toscana viene a trovare la fidanzata in Sicilia e si porta dietro una scorta di droga: ai domiciliari… dai nonni della ragazza

L’uomo alla guida della sua Volvo C 30 stava percorrendo la strada che collega il capoluogo etneo a Gela quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Caltagirone gli ha imposto l’alt

I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato nella flagranza un 42enne della Provincia di Pistoia, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

È accaduto la scorsa notte sulla Ss 417. L’uomo alla guida della sua Volvo C 30 stava percorrendo la strada che collega il capoluogo etneo a Gela quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Caltagirone gli ha imposto l’alt.

Dimostrandosi subito insofferente al controllo dei militari, ha indotto gli stessi ad approfondirlo tramite una perquisizione personale e veicolare, al termine della quale sono stati rinvenuti e sequestrati 80 grammi di marijuana, conservata in due barattoli, circa 5 grammi di hashish e 250 euro in banconote di diverso taglio, per i quali l’uomo non ha saputo giustificarne la provenienza. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari nella casa dei nonni della fidanzata a Niscemi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo