Catania, controlli al Porto: Daspo urbano per un parcheggiatore abusivo, 20 segnalati e un denunciato per possesso di stupefacenti

Nel corso della serata, le Fiamme Gialle hanno anche proceduto a 15 contestazioni per violazioni al Codice della Strada, sottoponendo a sequestro due motocicli privi di copertura assicurativa

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli sui traffici illeciti, in concomitanza della stagione estiva, hanno predisposto uno specifico servizio presso il Porto di Catania, sottoponendo a sequestro circa 30 grammi di marijuana, segnalando alla locale Prefettura 20 soggetti per uso personale e deferendo alla Procura della Repubblica etnea una persona per detenzione ai fini di spaccio.

Nelle ore di maggiore affluenza verso uno dei più frequentati luoghi di ritrovo del Capoluogo etneo, le Fiamme Gialle hanno effettuato mirati controlli, anche con l’impiego di unità cinofile antidroga, fermando numerosi giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale. Uno dei soggetti fermati deteneva una significativa quantità di marijuana abilmente occultata sulla persona e, pertanto, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente.

I Finanzieri del Gruppo di Catania hanno, altresì, individuato un parcheggiatore abusivo operante nei pressi della Vecchia Dogana, segnalandolo alla competente Autorità per l’emissione del Daspo urbano e irrogandogli una sanzione amministrativa fino a 3.500 euro. Nel corso della serata, le Fiamme Gialle hanno anche proceduto a 15 contestazioni per violazioni al Codice della Strada, sottoponendo a sequestro due motocicli privi di copertura assicurativa, nonché applicando la sanzione del fermo amministrativo ad ulteriori tre scooter perché condotti senza casco.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo