Catania, controlli del commissariato Nesima: sequestrati 3 veicoli

Sottoposta a controllo, in Viale Mario Rapisardi,anche un’attività commerciale per la vendita di prodotti ortofrutticoli

Nella mattinata del 28 luglio, il commissariato Nesima, con la collaborazione di personale del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e della Polizia Locale Reparto Annona, e Viabilità, ha svolto un mirato servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e il contrasto dell’ illegalità diffusa, nell’ambito del c.d. “Modello Trinacria”, effettuando posti di controllo nei principali snodi delle zone a rischio ricadenti nel quartiere di giurisdizione; inoltre si è proceduto ad un costante pattugliamento procedendo a numerosi controlli.

Nel corso del servizio, sono state identificate 20persone, controllati  e, grazie anche al “Sistema Mercurio”, ben 439 veicoli. Sono state contestate 10 contravvenzioni al C.d.S, con sanzioni per un totale di Euro 5.055,00; tra le infrazioni, la mancata copertura assicurativa per la responsabilità civileche ha portato a 3 sequestri amministrativi di auto.

Sottoposta a controllo, in Viale Mario Rapisardi,anche un’attività commerciale per la vendita di prodotti ortofrutticoli: sono state rilevate la mancanza delle prescritte autorizzazioni amministrative e l’abusiva occupazione del suolo pubblico.

Inoltre, è stata suffragata la provenienza furtiva di tutta la merce esposta alla vendita, quindi i due responsabili della vendita sono stati deferiti all’A.G. per i reati di ricettazione e furto aggravato.

Nei confronti dei predetti, entrambi pregiudicati per reati specifici e altro, si è proceduto, inoltre, al sequestro amministrativo e penale dell’attrezzatura per la vendita e di 550 Kg di frutta che è stata devoluta, su autorizzazione del PM di turno, a diversi enti benefici tra cui la Caritas e Villa Santa Maria degli Angeli Onlus. Al solo venditore, inoltre, sono state comminate sanzioni amministrative pari a 4647,00 Euro per la  mancanza dei requisiti professionali e della licenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo