Catania, scippa una donna ma viene fermato dai Carabinieri. Arrestato dopo una breve colluttazione

E' ritenuto responsabile di tentata rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza il 21enne catanese Davide Rosario Buffo, poiché ritenuto responsabile di tentata rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Ha preso di mira una donna catanese di 53 anni la quale, appena uscita di casa, si è vista aggredire dal giovane malvivente al solo scopo di strapparle la borsa e fuggire via.

Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dell’equipaggio di una “gazzella” che, transitando in quella zona, è potuto intervenire inseguendo e raggiungendo il reo il quale, dopo una violenta colluttazione, è stato ammanettato.

La refurtiva, 100 euro e un cellulare del valore di circa 250 euro, è stata interamente recuperata e restituita alla proprietaria.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo