Gravina di Catania, Marco Rapisarda nominato capo di Gabinetto

Dal 2008 al 2013 ha ricoperto la carica di Consigliere comunale presiedendo due Commissioni consiliari permanenti

Marco Rapisarda è il nuovo capo di Gabinetto del sindaco Massimiliano Giammusso. Con la nomina, avvenuta nei giorni scorsi, si aggiunge un importante tassello allo staff che affiancherà il primo cittadino nell’attività amministrativa e istituzionale del Comune etneo: “Il capo di Gabinetto è un ruolo chiave per l’amministrazione – ha commentato il sindaco – si tratta di una figura di raccordo e collegamento con gli uffici e la cittadinanza che deve essere la massima espressione di un rapporto fiduciario. Marco Rapisarda ha una comprovata esperienza amministrativa, ed è portatore, inoltre, di una straordinaria dedizione nei confronti della cosa pubblica. Sono sicuro che svolgerà questo compito con il massimo impegno al servizio dell’istituzione e della nostra comunità”.

Marco Rapisarda, 43 anni e padre di un figlio, è stato uno dei protagonisti della scorsa campagna elettorale risultando il primo dei non eletti nella lista “Cambiamo Gravina”, compagine riconducibile direttamente all’attuale primo cittadino. Dal 2008 al 2013 ha ricoperto la carica di Consigliere comunale presiedendo due Commissioni consiliari permanenti: la terza, “Cultura, Attività Sociali, Demografia, Sport, Turismo” e la quinta Manutenzione, Autoparco, Trasporti, Igiene e Sanità. Tutor di quinto livello nella formazione professionale, si è occupato anche di sicurezza sul lavoro e di cybersecurity. Da sempre impegnato nella tutela e del rispetto dell’Ambiente è stato promotore di iniziative in tutto il comprensorio etneo. “Ringrazio il sindaco per Massimiliano Giammusso per la fiducia accordatami, è un onore poter contribuire al buon funzionamento della macchina amministrativa in accordo all’indirizzo politico. L’obiettivo – ha concluso Rapisarda – è quello di assicurare buone pratiche e piena efficienza dell’Ufficio a supporto del sindaco“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo