Mineo, senza patente né assicurazione aggredisce i Carabinieri: denunciato. In auto un coltello e un tirapugni

Fermato dalla pattuglia a un posto di controllo in largo Crispi a Mineo, conduceva la propria Fiat Punto, già sottoposta a sequestro, senza patente (mai conseguita) e senza la copertura assicurativa

I Carabinieri della Stazione di Mineo hanno denunciato un 22enne di Palagonia, già gravato da pregiudizi di polizia, poiché ritenuto responsabile di porto di armi od oggetti atti a offendere, guida senza patente, violazione dei doveri concernenti le cose sottoposte a sequestro, violenza, minaccia e resistenza aggravata a pubblico ufficiale

Fermato dalla pattuglia a un posto di controllo in largo Crispi a Mineo, conduceva la propria Fiat Punto, già sottoposta a sequestro, senza patente (mai conseguita) e senza la copertura assicurativa.

Perquisendogli la macchina, i militari vi rinvenivano all’interno: un coltello a serramanico con lama di 9 cm e un tirapugni in acciaio.

Durante le operazioni di sequestro e recupero del veicolo da parte di una ditta autorizzata, il giovane palagonese andava in escandescenza, danneggiando dapprima la propria autovettura con un tubo di ferro ed aggredendo poi i carabinieri che tentavano di bloccarlo, proferendo al loro indirizzo anche frasi minacciose.

Le armi bianche sono state opportunamente poste sotto sequestro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo