Catania, picchia la compagna con un bastone e la minaccia di morte. Arrestato

La donna, dapprima è stata condotta al pronto soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele, successivamente negli uffici della questura dove ha sporto querela nei confronti del compagno

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato ha  arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce aggravate S. M., catanese, classe ’73 pregiudicato.

In particolare alle 19.30 è giunta una segnalazione su linea 112 NUE in merito a un’aggressione violenta in atto ai danni di una donna.

Gli agenti delle Volanti, giunti sul posto, hanno accertato che l’uomo aveva violentemente picchiato la compagna con un bastone di legno e l’aveva altresì minacciata di morte brandendo un coltello.

La donna, dapprima è stata condotta al pronto soccorso dell’Ospedale Vittorio Emanuele, dove è stata refertata con una prognosi di 15 giorni e, successivamente è stata accompagnata negli uffici della questura dove ha sporto querela nei confronti del compagno.

Alla luce di quanto accertato, l’uomo è stato arrestato e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, associato al carcere di Piazza Lanza in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo