Catania, rubano un motociclo. Scoperti dai poliziotti lo abbandonano e scappano: arrestati

A seguito di perquisizione i due malfattori venivano trovati in possesso di oggetti atti alla scasso e alcune chiavi di scooter, mentre alcune parti del motociclo appena asportato risultavano danneggiate

Scordino e Canuto

Nella decorsa notte, la Polizia di Stato ha arrestato i pregiudicati Yuri Scordino (classe ’97) e Sebastiano Graziano Canuto (classe ‘91) per furto aggravato in concorso.

Nello specifico, intorno alle 3,10, personale delle volanti dell’U.P.G.S.P., su segnalazione all’utenza 112 NUE, interveniva in via Musumeci in quanto venivano segnalati due giovani intenti a spingere un motociclo per poi allontanarsi.

Alla vista della Polizia i due giovani, ancora a bordo del motociclo, dopo averlo abbandonato fuggivano tentando di nascondersi tra le autovetture in sosta ma entrambi venivano raggiunti e bloccati.

A seguito di perquisizione i due malfattori venivano trovati in possesso di oggetti atti alla scasso e alcune chiavi di scooter, mentre alcune parti del motociclo appena asportato risultavano danneggiate.

Alla luce di quanto sopra i due arrestati, su disposizione del Pm di turno, sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo