Catania, aggravamento della pena per l’ennesima evasione dai domiciliari: va in carcere

I poliziotti, nella giornata di ieri, lo hanno raggiunto all’interno della sua abitazione e hanno dato esecuzione al decreto

Ha violato una volta di troppo gli arresti domiciliari, il pregiudicato Yefrir Alberto Di Blasi che stava scontando la misura cautelare nella propria abitazione del quartiere San Cristoforo per reati di droga e per evasione: dopo un’attenta attività di indagine, che ha compendiato tutte le altre infrazioni commesse dall’uomo nel corso della misura restrittiva, gli agenti delle Volanti hanno finalmente messo fine alle sue “bravate”.

L’autorità giudiziaria, infatti, ha emesso un provvedimento di aggravamento della misura che ha condotto Di Blasi dritto in carcere. I poliziotti delle Volanti, nella giornata di ieri, lo hanno raggiunto all’interno della sua abitazione e hanno dato esecuzione al decreto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo