Aci Catena, studente coltivava in casa la marijuana: arrestato

L’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile, nel transitare ieri pomeriggio davanti l’abitazione dello studente, ha sentito provenire dalla terrazza dell’immobile l’odore tipico rilasciato dalla canapa indiana

I Carabinieri della compagnia di Acireale hanno arrestato nella flagranza un 20enne di Aci Catena, poiché ritenuto responsabile di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

L’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile, nel transitare ieri pomeriggio davanti l’abitazione dello studente, ha sentito provenire dalla terrazza dell’immobile l’odore tipico rilasciato dalla canapa indiana.

Difatti, dopo essere scesi dall’auto i militari sono entrati in casa dove, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato alcune piante di cannabis indica, alte già oltre il metro, nonché un bilancino elettronico di precisione e del materiale utilizzato comunemente dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo