Catania, ruba un profumo da la Rinascente. Fermato dalla vigilanza del negozio e arrestato

Dopo aver divelto la placca antitaccheggio, si è impadronito di un profumo di marca, del valore di 85 euro, nascondendolo nella tasca del giubbino che aveva indosso, per poi uscire dal negozio e allontanarsi nelle strade limitrofe

Nella serata di ieri, agenti delle Volanti hanno arrestato il catanese Danilo Concetto Carchiolo, classe ’88 responsabile del reato di furto aggravato.

L’uomo è entrato a “la Rinascente” di via Etnea e, dopo aver divelto la placca antitaccheggio, si è impadronito di un profumo di marca, del valore di 85 euro, nascondendolo nella tasca del giubbino che aveva indosso, per poi uscire dal negozio e allontanarsi nelle strade limitrofe.

L’azione, tuttavia, non è sfuggita al personale addetto alla vigilanza che, dopo aver allertato la Polizia di Stato, si è messo all’inseguimento del taccheggiatore, bloccandolo poco dopo.

Giunti sul posto gli agenti hanno preso in consegna Carchiolo che, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato ancora in possesso del profumo rubato.

Condotto in questura, su disposizione del Pm di turno, l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo