Sorpresi a Lentini con 400 kg circa di agrumi rubati da un aranceto: arrestati due uomini di Catania

I due, grazie alla tempestività di intervento dei militari dell’Arma, venivano immediatamente bloccati ed assicurati alla giustizia

I Carabinieri della Stazione di Lentini, nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto delle fenomenologie criminose nel mondo rurale, facente parte di un piano coordinato di servizi programmati dal Comando Compagnia di Augusta, nella notte del 29 novembre, sorprendevano due catanesi in trasferta, nei pressi della Contrada Scifazzi di Lentini, il pregiudicato Antonino Russo, cl. 76, coniugato, venditore ambulante, e C.E., cl.93, coniugato, nullafacente, incensurato, mentre, dopo aver divelto il lucchetto del cancello di un fondo coltivato in agrumi erano intenti ad asportare circa 400 kg. di arance che avevano già stipato all’interno della loro autovettura.

I due, grazie alla tempestività di intervento dei militari dell’Arma, venivano immediatamente bloccati ed assicurati alla giustizia. I Carabinieri procedevano dunque a recuperare l’intera refurtiva per restituirla all’avente diritto, sottoporre a sequestro giudiziario il veicolo utilizzato e trarre in arresto i predetti responsabili del reato di furto aggravato per sottoporli agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni di residenza, in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo