Volley Catania, domenica al PalAbramo la Sifi Kondor sfida la Mediolanum Pizzo

Dopo il 3-1 raccolto contro Nola, la squadra di Alessandro Giovannetti attende, all’ottava uscita stagionale, le ragazze della Mediolanum Pizzo Calabro

Ancora una gara tra le mura amiche per la Sifi Kondor Catania. Dopo il 3-1 raccolto contro Nola, la squadra di Alessandro Giovannetti attende, all’ottava uscita stagionale, le ragazze della Mediolanum Pizzo Calabro.

Si torna a giocare al PalaAbramo, domenica alle 16.30, approfittando del turno di riposo spettante al Catania Calcio.

Occasione da non sprecare per le kondorine, giunte ad un momento cruciale del campionato. Il match contro Pizzo Calabro sarà ufficialmente l’ultimo da giocare in casa nel 2018, anno ricco di gioie per il sodalizio etneo. Per concludere in bellezza è quindi necessario continuare a macinare punti, sopratutto all’interno del proprio fortino che per tutta al durata della stagione si è dimostrato l’arma in più delle catanesi. Per capire il valore delle avversarie più che alla classifica è necessario guardare all’ultimo turno, leggendo la cronaca della gara contro Palermo. Mai sottovalutare la squadra di Monopoli infatti: contro le rosanero, Mercanti e compagne dopo aver disputato, e perso, un primo set da dimenticare (25-8 in favore delle palermitane), sono state in grado di ribaltare le sorti della gara, portando a casa l’intera posta in palio. Lo sa bene mister Giovannetti che oltre a tenere alta l’attenzione sul match di domenica mette in chiaro il focus della Sifi Kondor: “Contro Pizzo Calabro sarà una gara ostica in quanto la classifica non rispecchia il valore del nostro avversario. Dobbiamo portare in campo la massima attenzione e sopratutto dobbiamo capire che sono le nostre azioni a far capire chi siamo. Le parole infatti dicono solo chi credi di essere, mentre le azioni dimostrano chi davvero sei”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo