Gravina di Catania, educazione e sicurezza stradale: al via progetto nelle scuole

L'aula consiliare ha ospitato alunni, genitori e insegnanti in occasione della presentazione dell'iniziativa

L’aula consiliare “Peppino Impastato” ha ospitato oggi (3 dicembre 2018) gli alunni delle scuole del territorio in occasione della presentazione del progetto di educazione e sicurezza stradale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso ha dato il benvenuto e ha ringraziato i dirigenti scolastici, gli insegnati e i genitori che hanno affollato l’aula: “La grande partecipazione di oggi testimonia quanto sia sentito il tema della sicurezza stradale nella nostra comunità – ha commentato il primo cittadino – questo progetto coinvolgerà la nostra Polizia municipale in sinergia i dirigenti scolastici. Il vigile urbano, come dimostrato dagli interventi e dai contributi degli alunni, rimane un punto di riferimento concreto per loro. L’educazione al rispetto delle regole è il principale strumento di prevenzione soprattutto nell’ottica delle giovani generazioni, visto che gli alunni di oggi saranno gli automobilisti coscienziosi di domani“.

All’iniziativa hanno partecipato l’assessore all’Istruzione Patrizia Costa, il vicesindaco Rosario Condorelli, il presidente del Consiglio comunale Claudio Nicolosi, il comandate della Polizia municipale Michele Nicosia, l’ispettore Beatrice Astuti. Erano presenti inoltre diversi consiglieri comunali e i dirigenti scolastici degli Istituti Rodari-Nosengo, Tomasi di Lampedusa, Giovanni Paolo II e Lombardo Radice.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo