Catania, litiga con la madre e getta uno stendibiancheria dal balcone: indagato

Il giovane, che è stato trovato tranquillo e con atteggiamento menefreghista, è stato indagato in stato di libertà

Nella mattina di ieri, B.D. è stato denunciato in stato di libertà in ordine al reato di getto pericoloso di cose.

Intorno alle 9:35, agenti delle Volanti sono intervenuti in viale Mario Rapisardi,  dov’era stato segnalato un giovane che lanciava oggetti dal quarto piano di uno stabile, in direzione della strada. Sul posto, gli operatori hanno constatato la presenza sul piano stradale di uno stendibiancheria in plastica rotto in più parti; accertatisi che non vi fossero feriti, hanno, quindi, rintracciato l’autore del reato. La madre di quest’ultimo ha riferito che poco prima aveva avuto un diverbio con il figlio e questi, in preda all’ira, aveva sferrato un calcio allo stendibiancheria, facendolo volare giù dal balcone in strada.

Il giovane, che è stato trovato tranquillo e con atteggiamento menefreghista, è stato indagato in stato di libertà.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo