Catania, targa di eccellenza dal Cambridge Assessment English all’istituto Tuttolingue

“L'arte di insegnare consiste nell'arte di destare la naturale curiosità delle giovani menti”

“L’arte di insegnare consiste nell’arte di destare la naturale curiosità delle giovani menti”.  Certamente uno dei “motivi” fondanti di Tuttolingue, moderna e dinamica scuola catansese, alla quale il Cambridge Assessment English ha recentemente consegnato una targa per l’eccellente lavoro svolto e per il numero molto elevato di studenti presenti nei relativi corsi. “Fa sempre molto piacere ricevere questi apprezzamenti perché – commenta la Eleonora Trojano, direttrice didattica di Tuttolingue – significa che stiamo lavorando bene e anche gli addetti ai lavori ti guardano con interesse. Per onestà in questi anni abbiamo ricevuto riconoscimenti e apprezzamenti anche da Trinity College London con cui abbiamo un bel rapporto di collaborazione e con cui continuiamo a fare tanti esami”.

Tuttolingue, nata a Catania nel 1995, centro autorizzato per esami Trinity College London, Tofel e Cambridge Esol Preparation Centre, è riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione. La centralità dello studente è il concetto alla base dell’approccio formativo di Tuttolingue, notoriamente un valore aggiunto per Catania, autentica eccellenza riconosciuta anche a livello internazionale per l’insegnamento della lingua inglese.

Lavoriamo molto con i giovani e pensiamo di dover dare loro degli esempi positivi – aggiunge Daniele Giuffrida fondatore di Tuttolingue -. Cerchiamo di far capire loro che la conoscenza di una lingua e il sapere comunicare possano offrire maggiori opportunità. Conoscere una lingua significa poter viaggiare, sperimentare nuove culture e confrontarsi con realtà culturali e professionali diverse dalle proprie. Imparando una nuova lingua i giovani corrono verso il futuro grazie alla libertà di manovra espressiva. Ecco perché organizziamo anche vacanze studio, non solo come occasione di miglioramento dal punto di vista linguistico ma come opportunità per i ragazzi di affrontare il mondo al di fuori della famiglia, e ampliare i loro orizzonti, guardando al futuro con determinazione”.

Tra le novità di interesse: quest’anno Tuttolingue ha attivato il programma dell’High School Study Abroad, che permette ai ragazzi di frequentare parte o tutto del 4° anno accademico all’estero. Si tratta di un’esperienza formativa completa che aiuta i ragazzi a crescere non solo dal punto di vista linguistico ma anche da quello personale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo