Paternò, sorvegliato speciale, assente in casa per tutta la notte: arrestato

L’arrestato, ammesso al rito per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dal giudice del Tribunale di Catania

I Carabinieri della compagnia di Paternò hanno arrestato nella flagranza il 36enne Francesco Alleruzzo del posto, poiché ritenuto responsabile della violazione degli obblighi impostigli dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.

Sottoposto ai previsti controlli circa la sua permanenza in casa in determinati orari, imposta dalla misura di prevenzione, per l’interno arco notturno si è assentato dall’abitazione, facendovi rientro solo alle prime luci dell’alba quando ha trovato sull’uscio i Carabinieri che non hanno potuto far altro che ammanettarlo.

L’arrestato, ammesso al rito per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dal giudice del Tribunale di Catania.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo