Volley Catania Gupe, buon punto sul campo della Morgan Barcellona

Gli etnei vengono sconfitti soltanto al tie break, sfiorando il successo ma conquistando il quinto punto stagionale

Volley Catania Gupe Serie B ancora a punti. In casa della Morgan Barcellona i ragazzi di Fabrizio Petrone conquistano il loro quinto punto stagionale sfiorando anche la vittoria in un campo difficile e contro una formazione competitiva.

La sfida salvezza in casa dei messinesi infatti è una giostra di emozioni, con i rossazzurri in grado di tenere testa fino alla fine ad un sestetto sicuramente più esperto. Dopo un buon avvio arriva la vittoria del primo set (23-25), ma Mollica e compagni non riescono a mantenere lo stesso cinismo nelle successive frazioni di gioco, permettendo ai locali di rimontare.

Colpo di reni che arriva sul 2-1: la Gupe entra in campo con piglio diverso e con grande voglia di riscatto conquista il pari e porta la gara alla bella. Il tie break è di fuoco: ospiti avanti fino al cambio campo (6-8) e poi ancora fino al 10-12. A quel punto però i padroni di casa ritornano a farsi sotto, centrando il sorpasso all’ultima curva.

I ragazzi sono entrati in campo con la giusta convinzione – spiega il dt Massimo Smario -. Barcellona è un campo difficile e la Morgan è una squadra compatta, composta da gente esperta. La gara sarebbe potuta anche finire a nostro favore ma comunque considero questo un punto guadagnato. Adesso lavoriamo per fare bene nelle prossime gare che, come questa, rappresentano sfide fondamentali per la classifica. Sono fiducioso perchè i ragazzi stanno assaporando il gusto di far punti“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo