Catania, con il freddo siberiano prende il via la nuova stagione di Etna Snow

E se gli impianti sono chiusi, quale migliore occasione di fare snowboard tra le vie di uno dei tanti paesi innevati

Con l’arrivo del grande freddo siberiano sull’isola più grande del Mediterraneo comincia la stagione di Etna Snow Snowboarding 2019. E quando le previsioni danno anche solo “possibili” nevicate, la macchina organizzativa si mette in moto.

Santino Boncoraggio, Luca Garofalo, Federico Finelli, Pierpaolo Cernuto, Salvo Marullo e Angelo Petrina sono le anime di Etna Snow, amici che condividono la passione per uno sport sano e insolito nella terra baciata dal sole e che si danno appuntamento per andare a fare snowboard. Ma il loro non è un incontro qualsiasi, non è la classica sciata.

Lo snowboard è adrenalina, amicizia, libertà, soddisfazioni, bellezza e tanto altro che senti dentro quando sei sopra la tua tavola. Sentimenti dal difficile controllo che scalpitano ed ecco che entra in gioco quel pizzico di pazzia”. Così descrivono questo sport i ragazzi di Etna Snow. E se gli impianti sono chiusi, quale migliore occasione di fare snowboard tra le vie di uno dei tanti paesi innevati.

Qualche messaggio, qualche info sulle previsioni meteo e l’appuntamento è fissato. Si parte di sera e si sta via tutta la notte. Si sfruttano le vie, le panchine, i muretti, qualsiasi cosa per sfogarsi dopo 9 mesi di caldo.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo