Adrano, agnellino senza vita gettato tra i rifiuti in via San Filippo

"Un’immagine raccapricciante che descrive la miseria umana" commenta Riccardo Manca, vicepresidente di Animalisti Italiani onlus

Un agnellino senza vita è stato gettato tra cumuli di rifiuti in via San Filippo, accanto palazzo Ciancio, ad Adrano.

Un’immagine raccapricciante che descrive la miseria umana – commenta Riccardo Manca, vicepresidente di Animalisti Italiani onlus -. È un gesto ignobile che va contro i valori del Natale. Quel cucciolo rappresenta un messaggio di pace e di vita. Chiediamo al sindaco Angelo D’Agate di far rispettare le norme sullo smaltimento di carcasse di animali a tutela delle condizioni igienico-sanitarie e soprattutto di individuare l’autore del gesto infame. È una grave offesa alla dignità degli animali e alla morale di chi crede nella sacralità della nascita. Natale dovrebbe essere una rinascita interiore in cui si celebra il valore della vita. È compito di tutti noi riscoprire il valore autentico di queste feste; festeggiarlo nel modo giusto, vivendoli come giorni sacri nel quali i buoni sentimenti devono prevalere”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo