Catania, Sant’Agata e lo sport: nella settimana dei festeggiamenti torneo di bridge in via Sgroppillo

Tutte le associazioni sportive sono state invitate a organizzare manifestazioni  nel corso della settimana Agatina compresa fra il 27 gennaio e il 3 febbraio

Per il secondo anno nell’ambito dei festeggiamenti per la santa patrona di Catania lo sport entra a far parte di tutte le manifestazioni organizzate per onorare la Santa.

La città  devota e manifesta la sua devozione con eventi nell’ambito dello sport, della cultura e della tradizione.

Tutte le associazioni sportive sono state invitate a organizzare manifestazioni  nel corso della settimana Agatina compresa fra il 27 gennaio e il 3 febbraio. Fra gli sport riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale come sport della mente il bridge ha un ruolo di primo piano per la sua diffusione in città nonostante sia complesso e articolato.

I bridgisti catanesi hanno colto l’occasione per organizzare, domenica 3 febbraio, nella loro sede di via Sgroppillo un torneo scrambler su due gironi da otto tavoli l’uno, giocando 21 smazzate, nonostante il campionato a coppie concluso sabato scorso e che ha visto sul podio, dal primo al terzo posto, Carmelo Gangi e Angela D’Agostino, Savina Alessandro e Giovanni De Angelis, Concetta Condorelli e Salvatore Condorelli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo