Cara di Mineo, sono saliti sul bus i primi 25 migranti diretti a Trapani

Fuori dal Cara nessuna protesta. La struttura sarà svuotata entro il 2019

Sono saliti su uno dei due bus arrivati questa mattina nel Cara di Mineo i primi 25 migranti che stanno per essere trasferiti nel Centro di assistenza straordinaria di Trapani. Altri 25 saliranno sul secondo pullman per essere poi portati 15 in un Csa di Siracusa e 10 in un Csa di Ragusa.

Le operazioni si svolgono senza problemi. Fuori dal Cara nessuna protesta, sono presenti decine di giornalisti e operatori oltre al sindaco di Mineo Giuseppe Mistretta. La struttura sarà svuotata entro il 2019.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo