Gravina Di Catania, l’amministrazione incontra il nuovo parroco

Erano presenti all'incontro il vicesindaco Rosario Condorelli, l'assessore Patrizia Costa, il presidente del Consiglio comunale Claudio Nicolosi, il vicepresidente Enzo Santoro e i consiglieri comunali

Si è tenuto oggi (8 febbraio 2019), nella Sala consiliare del Comune, l’incontro pubblico di benvenuto tra l’amministrazione guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso e padre Antonio Testai, assegnato dal Vescovo alla guida della parrocchia Sant’Antonio da Padova. “Sono sicuro che padre Antonio sarà il punto di riferimento spirituale per la nostra comunità – ha dichiarato il primo cittadino – la sua storia personale è testimonianza di determinazione e spirito di sacrificio, qualità che rappresentano sicuramente un valore aggiunto nella missione pastorale. L’amministrazione della città sarà sempre disponibile all’ascolto e al dialogo con i rappresentanti della Chiesa, nel solco della tradizione consolidata delle relazioni tra istituzioni civili e religiose, un rapporto che ha da sempre contraddistinto la realtà italiana. Colgo l’occasione per rinnovare i ringraziamenti a padre Nino Galvagno che per lungo tempo è stato la nostra guida spirituale, prima a San Paolo e poi alla chiesa madre”.

Erano presenti all’incontro il vicesindaco Rosario Condorelli, l’assessore Patrizia Costa, il presidente del Consiglio comunale Claudio Nicolosi, il vicepresidente Enzo Santoro e i consiglieri comunali. All’interno della sala Consiliare sono intervenuti inoltre funzionari e dipendenti dell’ente e diversi cittadini.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo