Aci Catena, ricercato in Bulgaria per furto aggravato, arrestato dai Carabinieri

L’autorità giudiziaria del Paese d’origine, ritenendolo responsabile di furto aggravato, reato commesso in patria nel febbraio del 2010, ha emesso il provvedimento restrittivo a livello comunitario consentendo

I Carabinieri della stazione di Aci Catena hanno arrestato il 42enne bulgaro Dimitrov Raychov Svilen, in esecuzione di un mandato di arresto europeo.

L’autorità giudiziaria del Paese d’origine, ritenendolo responsabile di furto aggravato, reato commesso in patria nel febbraio del 2010, ha emesso il provvedimento restrittivo a livello comunitario consentendo ai Carabinieri di rintracciarlo, ammanettarlo e, dopo le formalità di rito, associarlo al carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo