Vizzini, allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica: denunciato 27enne

Nel corso di un servizio volto ad arginare il sempre più diffuso fenomeno dei furti di energia elettrica, i militari, coadiuvati da personale dell’Enel

I Carabinieri della stazione di Vizzini hanno denunciato un pregiudicato del posto di 27 anni, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato.

Nel corso di un servizio volto ad arginare il sempre più diffuso fenomeno dei furti di energia elettrica, i militari, coadiuvati da personale dell’Enel, hanno accertato come il giovane vizzinese avesse allacciato il contatore privato alla rete elettrica pubblica.

I tecnici dell’ente erogante hanno provveduto a rispristinare i collegamenti originari del misuratore elettronico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo