Ramacca, sgominata banda del buco: 4 arrestati dai Carabinieri

L’autovettura e gli attrezzi utilizzati per praticare il foro sono stati sequestrati, mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Caltagirone

I Carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato nella flagranza Luigi Vaccalluzzo cl.76 di Catania, Carmelo Caggegi cl.76 di Giardini Naxos (ME), Antonio Calise cl.63 di Misterbianco (CT), Orazio Scuderi cl.76 di Misterbianco (CT), poiché ritenuti responsabili di tentato furto aggravato in concorso.

Azione lampo delle pattuglie del Nucleo Radiomobile che, coadiuvate da quelle delle Stazioni di Ramacca e Palagonia, a seguito di segnalazione telefonica pervenuta al 112 (N.U.E.), sono intervenute nei pressi della Banca Agricola Popolare di Ragusa – agenzia di Ramacca – dove lungo quella via Roma hanno bloccato ed ammanettato i primi due malviventi che, a bordo di una Fiat Grande Punto, “proteggevano” il lavoro dei complici, catturati, previa irruzione in un edificio disabitato attiguo alla banca, mentre erano intenti a praticare un foro nella parete a confine con l’istituto di credito.

L’autovettura e gli attrezzi utilizzati per praticare il foro sono stati sequestrati, mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Caltagirone.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo