Calcio a 5, Meta Catania e futsal nelle scuole. I Salesiani abbracciano i rossazzurri

Solo un primo passo per la Meta Catania Bricocity che continuerà a portare la conoscenza del futsal nelle scuole

Un lunedì straordinario pieno di gioia e conoscenza, con l’abbraccio sentito dell’Istituto Salesiano San Francesco di Sales di Catania verso il futsal e la Meta Catania Bricocity.

Una giornata ricca di spunti nella quale coach Samperi, il preparatore atletico Domenico Castello e il Capo Ufficio stampa e responsabile della comunicazione Attilio Scuderi, insieme ai giocatori Ernani, Joao, Messina e Perez hanno avuto modo di spiegare il fenomeno Meta Catania legato al grande mondo del futsal come sport in continua ascesa e le esperienze di vita dei calciatori tra sacrificio, abnegazione e problemi di appartenenza e ambientamento.

Due ore intense, con la partecipazione importante del presidente della Figc comitato di Catania Teresa Chiara, dirette e volute dal professore Gianni Di Bella docente dell’Istituto al quale va un profondo ringraziamento da parte della società etnea a lui e alla comunità salesiana di via cifali. Tantissime le domande da parte dei ragazzi presenti, sorrisi e soprattutto gioia subito dopo quando i giocatori hanno scambiato alcuni palleggi con gli studenti. Il futsal firmato Meta Catania insomma entra nelle scuole e lo fa in maniera totale grazie alla programmazione studiata e voluta dalla società etnea. Oltre 200 ragazzi dei primi anni del superiore dei licei scientifico e classico dell’Istituto salesiano San Francesco di Sales di Catania hanno ascoltato e partecipato con grande attenzione.

Solo un primo passo per la Meta Catania Bricocity che continuerà a portare la conoscenza del futsal nelle scuole con incontri propedeutici che possano radicare sempre di più nel territorio una realtà forte come quella etnea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo