Gravina, Pasqua solidale con Rotaract Catania Nord e Fondazione ricerca Fibrosi Cistica onlus

Vendita delle uova di Pasqua sabato 13 e domenica 14 in piazza della Libertà e alla Villa comunale

Sabato 13 e domenica 14 aprile dalle 9:30 alle 13:30 a Gravina di Catania, in piazza della Libertà e alla Villa comunale, il club service Rotaract Catania Nord sarà lieto di partecipare al progetto “Dona vita in più anche a Pasqua”.

Nelle due giornate sarà collocato un banchetto in piazza nei pressi della Chiesa Madre nella giornata del 13 e alla Villa comunale e (anche il 14) in cui avverrà la vendita benefica delle Uova di Pasqua fornite dalla Fondazione ricerca Fibrosi Cistica onlus.

E’ stato per me un onore poter prendere parte a un’attività tanto importante, tanto da aver sposato il progetto fin dall’inizio del mio anno sociale – afferma il presidente del Rotaract Catania Nord e Consigliere comunale Paolo Kory -. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale che si è sempre mostrata sensibile a tematiche del genere dando la possibilità di realizzare tale momento. Un altro ringraziamento va a Michela Puglisi che come responsabile della delegazione Catania-Mascalucia della Fondazione è sempre presente e non fa mancare mai il suo apporto a noi volontari. Pertanto non mi rimane che dire comprate le uova e dateci una mano con un piccolo contributo a sconfiggere la fibrosi cistica”.

Prosegue Michela Puglisi, responsabile della delegazione Catania–Mascalucia della Fondazione ricerca fibrosi cistica onlus: “Toccante il vedere presenti a tali iniziative tanti volontari che hanno il piacere di dare una mano per la ricerca contro questo brutto male. Tenevo a ringraziare il Comune di Gravina di Catania nella persona del sindaco da sempre sensibile a tali eventi,  l’associazione Rotaract Catania nord nella figura del suo presidente che si è da subito spesa per dare un aiuto con le nostre attività , tutti i volontari e gli amici presenti all’evento e che aiutano ogni giorno a diffondere il nostro appello solidale – Insieme per…guarire dalla fibrosi cistica”.

Conclude Emanuele Mirabella, delegato del sindaco per la consulta Attività sociali: “Felicissimo di aver potuto prendere parte al banchetto è sempre bello far del bene per il prossimo. Ritengo che attività di tale caratura vadano ripetute e reiterate solo così si potranno davvero sensibilizzare sia le generazioni presenti che quelle future. Pertanto vi aspettiamo sabato e domenica per comprare le uova della solidarietà ed aiutare e contribuire ad un progetto nobilissimo ed importantissimo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo