Catania, condannato per spaccio, deve scontare 2 anni e 6 mesi

Erano stati gli uomini della Squadra “Lupi” ad arrestarlo in flagranza la sera del 15 novembre 2017

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga hanno arrestato il 31enne catanese Adriano Grasso, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Catania.

Erano stati gli uomini della Squadra “Lupi” ad arrestarlo in flagranza la sera del 15 novembre 2017 mentre, con l’aiuto di un complice, piazzava della marijuana nel capoluogo etneo, precisamente  all’angolo tre le vie Guglielmo e Consolazione.

Riconosciuto colpevole del reato di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, è stato condannato dai giudici ad una pena equivalente a 2 anni e 6 mesi di reclusione.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo