Catania, sorpreso fra le auto in sosta con arnesi per lo scasso e arrestato

L'uomo era già stato arrestato per aver compiuto un furto da un'automobile in sosta

La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato (per reati contro il patrimonio ed evasione) catanese Maurizio Alì (classe 1983) per evasione dagli arresti domiciliari, nonché indagato in stato di libertà per possesso di arnesi atti allo scasso e di un coltello.

Ieri, personale delle Volanti in transito in una via del centro storico, dove frequentemente vengono compiuti furti su auto, notavano un individuo con un cappuccio, che si aggirava con fare sospetto tra le macchine parcheggiate visionandone con circospezione l’interno. Avendo riconosciuto l’uomo, a loro noto in quanto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari a seguito di arresto in flagranza per furto aggravato su autovettura compiuto lo scorso 30 aprile, procedevano al suo arresto.

A seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e di un coltello e, quindi, deferito all’autorità giudiziaria.

Su disposizione del Pm di turno, Alì veniva ricollocato agli arresti domiciliari nella sua abitazione in attesa del giudizio direttissimo previsto per la mattinata di oggi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo