Qual è lo stato di salute del comparto sanitario a Catania e in Sicilia? Lunedì convegno con la Fp Cgil

“Integrare per innovare. Ospedale e territorio nella tutela della salute. Ruolo dei cittadini e degli operatori”, il titolo del convegno

Qual è lo stato di salute del comparto sanitario a Catania? A proposito della legge di riforma del servizio sanitario regionale, quali sono le riforme previste, attuali e incompiute? Su questi temi locali e regionali, ma anche sulle buone pratiche da replicare, le proposte di innovazione, l’equità dell’ accesso degli immigrati ai servizi sanitari territoriali e tanto altro, sarà fatto il punto nel corso di “Integrare per innovare. Ospedale e territorio nella tutela della salute. Ruolo dei cittadini e degli operatori”, il convegno che si terrà a Catania lunedì 20 maggio, a partire dalle 9,30, all’Auditorium dell’ex Monastero dei Benedettini.

I lavori saranno introdotti dal segretario generale di FP Cgil di Catania, Salvatore Cubito. Tra i contributi previsti, quelli dell’assessorato regionale alla Salute, dei direttori generali delle aziende sanitarie di Catania, del segretario generale della Cgil di Catania, Giacomo Rota, del segretario della Effepi Cgil Sicilia Gaetano Agliozzo, del segretario della FP Cgil dirigenti medici e non di Modica Renato posto, del segretario della Cgil Sicilia Michele Pagliaro. Le conclusioni saranno affidate al segretario generale della FP Cgil nazionale Serena Sorrentino.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo