Castiglione di Sicilia, occultava in camera da letto “l’erba” da spacciare: arrestato

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giarre hanno arrestato nella flagranza un 21enne di Castiglione di Sicilia, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione in quella abitazione di via Leopardi dove, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato: una busta di plastica contenente oltre 130 grammi di “marijuana”, abilmente occultata nella camera da letto, nonché 115 euro in contanti, in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo