Misterbianco, il Comune vince il ricorso al Cga contro l’Oikos

Inoltre il comune ha avviato un ricorso al Tar Catania nei confronti dell’inerzia dell’assessorato regionale nel decidere sul rinnovo dell’Aia alla Oikos per l’impianto “Valanghe d’Inverno”

Domani giovedì 13 giugno alle ore 10,30 il sindaco Nino Di Guardo terrà nella sala Giunta del Palazzo comunale di via S. Antonio Abate a Misterbianco una conferenza stampa per dare notizia del ricorso vinto al Consiglio di Giustizia Amministrativa dal Comune di Misterbianco contro l’Oikos che aveva chiesto al Tar 5 milioni di euro per ogni semestre per il mancato conferimento dell’umido ed aveva il Tar, nel 2017, rigettato l’opposizione del Comune di Misterbianco e della Regione condannandole anche alle spese.

La vicenda adesso si ribalta – dice il sindaco Di Guardo – ed il Comune ha ragione nei confronti di chi chiede soldi come la Oikos senza che l’impianto “Valanghe d’Inverno” operi legittimamente.”

Inoltre il comune ha avviato un ricorso al Tar Catania nei confronti dell’inerzia dell’assessorato regionale nel decidere sul rinnovo dell’Aia alla Oikos per l’impianto “Valanghe d’Inverno” che da sempre opera illegittimamente in territorio del Comune di Motta S. Anastasia ma a poche centinaia di metri del centro storico del Comune di Misterbianco.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo