Catania, fermato dalla Polizia tenta di speronare la Volante: arrestato

Dopo una breve fuga il giovane è stato fermato e portato in Questura

Nella serata di ieri agenti delle Volanti della Polizia di Stato ha tratto in arresto il pregiudicato per reati contro il patrimonio Giovanni Monteforte (classe ’98) in quanto resosi responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

In particolare, gli operatori, in transito in via della Concordia, notavano un’autovettura che a forte velocità effettuava inversione di marcia. Al fine di fermare lo spericolato conducente, venivano azionati i dispositivi di emergenza acustici e visivi della volante.

Il conducente, alla vista dei poliziotti, fingeva di rallentare la marcia ma allorquando uno degli operatori scendeva dall’auto per avvicinarsi alla sua autovettura repentinamente accelerava tentando di speronarlo; soltanto, grazie alla prontezza di riflessi, il poliziotto riusciva a spostarsi, il conducente a quel punto dandosi alla fuga provava anche questa volta invano, ad investire la volante.

Il soggetto effettuando una serie di manovre pericolose nel vano tentativo di guadagnare la fuga, poco dopo, grazie all’ausilio di altro personale, veniva raggiunto e bloccato. Nell’immediatezza, si procedeva alla perquisizione a bordo del mezzo, al cui interno venivano rinvenuti diversi arnesi atti allo scasso.

Il Monteforte, veniva accompagnato negli uffici della locale Questura per gli accertamenti di rito e, quindi, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale nonché denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Notiziato il P.M. di turno né disponeva gli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo