Catania, Polizia di Stato: eseguiti nove ordini di carcerazione

Nell’ambito dell’attività volta al rintraccio di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi

Nell’ambito dell’attività volta al rintraccio di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi, la Polizia di Stato ha eseguito ordini di esecuzione per la carcerazione disposti dall’autorità giudiziaria.

In particolare, personale della Squadra Mobile – Squadra “Catturandi” ha tratto in arresto:

  • Mamadou Kane, (cl. 1978), pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso lìotto luglio 2019 dalla Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Catania  – Ufficio Esecuzioni Penali – dovendo espiare la pena di 2 anni, 8 mesi e 16 giorni di reclusione per ricettazione;
  • Giuseppe Corra, (cl. 1960) pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 9 luglio 2019, dalla Procura della Repubblica del Tribunale Ordinario di Catania  – Ufficio Esecuzioni Penali – dovendo espiare la pena di 6 anni di reclusione per riciclaggio di denaro e beni riconducibili all’associazione mafiosa Santapaola – Ercolano.
  • Cosimo Parisi (cl. 1970), pregiudicato;
  • Vito Paladino (cl. 1976), pregiudicato;
  • Sebastiano Pagano (cl. 1988), pregiudicato;
  • Concetto Contarini (cl. 1988), pregiudicato;

tutti destinatari di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso l’undici luglio 2019, dalla Procura Generale della Repubblica della Corte di Appello di Catania in quanto condannati: Cosimo Parisi alla pena di 3 anni di reclusione; Vito Paladino e Sebastiano Pagano alla pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione e Concetto Contarini alla pena di 10 anni di reclusione, responsabili in concorso, a vario titolo,  di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e spaccio.

  • Michele Musumeci, (cl. 1966), pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso il 9 luglio 2019, dalla Procura della Repubblica del Tribunale Ordinario, in quanto condannato alla pena di 4 anni, 8 mesi e 18 giorni di reclusione per reati in materia di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale;
  • Filippo Mazzocca, (cl. 1994), pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso l’undici luglio 2019, dalla Procura della Repubblica del Tribunale Ordinario, con fine pena l’uno giugno 2024 per reati inerenti gli stupefacenti, furto in concorso e violazione della misura alternativa dell’affidamento in prova;
  • Ernesto Gabriele Fuselli, (cl. 1999), pregiudicato, destinatario di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso l’undici luglio 2019, dalla Procura della Repubblica della Corte di Appello di Catania, in quanto deve espiare la pena di un anno, 5 mesi e 19 giorni di reclusione per reati in materia di sostanze stupefacenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo