Vizzini, offriva servizi extra ai clienti: titolare di un autolavaggio in manette

La visita inaspettata dei Carabinieri all’interno dell'autolavaggio di contrada Formiche ha spiazzato il titolare

I Carabinieri della stazione di Vizzini hanno arrestato nella flagranza un 35enne del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizioni.

La visita inaspettata dei Carabinieri all’interno dell’autolavaggio di contrada Formiche ha spiazzato il titolare il quale, preventivamente avvisato che si stava per procedere a perquisizione dei locali, ha consegnato spontaneamente ai militari un primo involucro, celato al piano terra, contenente della marijuana, tacendo tuttavia l’esistenza di un altro incarto nascosto dentro una stanza ubicata al primo piano dell’immobile.

Le operazioni, estese anche all’abitazione dell’uomo, dov’è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente nonché due cartucce cal.22, al termine hanno consentito di sequestrare oltre 100 grammi di marijuana ed ovviamente le due munizioni.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo