Calcio a 5, la Meta Catania Bricocity annuncia l’ingaggio del Cholo Salas

Un affare di grande spessore per il club voluto fortemente dall’amministratore unico Enrico Musumeci che ha voluto donare un autentico top player in maglia rossazzurra

La Meta Catania Bricocity annuncia l’ingaggio di Juan Adrian Gomez Salas, detto “Cholo”. Un affare di grande spessore per il club voluto fortemente dall’amministratore unico Enrico Musumeci che ha voluto donare un autentico top player in maglia rossazzurra.

Operazione complessa, ma gestita dallo Studio Legale Siniscalchi e da tutto il suo team capitanato dall’esperto consulente di mercato Massimiliano Siniscalchi che la Meta Catania C5 sentitamente ringrazia per la proficua riuscita dell’operazione. Il giocatore non ha bisogno di presentazioni: 8 reti lo scorso anno con la maglia del Napoli, trascinatore assoluto e devastante nell’uno contro uno. Approdato nel 2008 a Napoli, è stato colonna dell’Isef. Ha vestito anche la maglia della Lazio e successivamente nell’Alma Salerno.

Dopo i colpi firmati Rubio, Cesaroni e Caamaño e le conferme su tutte del capitano Carmelo Musumeci la società etnea sferra un colpo pazzesco per la sua recente storia consegnando a Samperi un giocatore che può esaltare il collettivo. Un segnale importante che manda un messaggio chiaro di un club che vuole crescere sempre di più esaltando il lavoro quotidiano con la qualità dei singoli.

Juan Adrian Gomez Salas, detto ”Cholo” e’ un classe ’90, nazionalità paraguaiana e simbolo della sua nazionale dove è arrivato terzo due stagioni orsono in Coppa America dietro Brasile e Argentina. Prima del ritorno in Italia, dello scorso anno, Salas ha fatto incetta di trofei nel suo Paese. Ruolo universale, si è laureato anche campione in Paraguay con il club Cerro Porteño. Un autentico 10, trascinatore nella recente Libertadores con la maglia del Cerro Futsal dove si è laureato anche capocannoniere della competizione.

La Meta Catania Bricocity è pronta ad abbracciare Salas e i tifosi rossazzurri pronti ad ammirare i colpi del campione al PalaCatania.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo