Calcio, la Meta Catania Bricocity si prepara alla sfida contro il Lido di Ostia

Squadra ben messa in campo, intensa e tosta il Todis Lido di Ostia e campo molto ostico per la Meta Catania

Perez ed Ernani sono le liete notizie per la Meta Catania Bricocity. I due brasiliani hanno svolto regolarmente le ultime sedute di lavoro e svolto nel migliore dei modi la rifinitura di questa mattina al PalaCatania. Cerca continuità e nuove conferme la formazione rossazzurra dopo il convincente esordio vittoria contro il quotato Real Rieti. Squadra ben messa in campo, intensa e tosta il Todis Lido di Ostia e campo molto ostico per la Meta Catania, ma coach Samperi ha piena fiducia del suo gruppo con tutto il team abile e arruolabile.

“Sappiamo di dover migliorare ancora tanto – afferma head coach Salvo Samperi – ma siamo partiti bene e con una bella vittoria. Credo che il livello di questa serie A sia alto, tutte le squadre Sono ben attrezzate, e questo può essere constatato dai risultati della prima giornata. Domani ci aspetta una gara molto complicata In uno dei campi più difficili di questa stagione, perché Lido Di Ostia è una squadra che gioca molto bene, intensa e compatta, molti di loro giocano assieme da tanti anni e questo è un elemento che può fare la differenza. Inoltre mister Matranga è un grande allenatore oltre che un amico. Servirà la miglior Meta per riuscire a portare a casa la partita”.

In questa ottica buone indicazioni anche dai due azzurri rientrati nella giornata di giovedì Musumeci e Cesaroni con Rubio dopo il permesso della prima giornata integrato e scalpitante di dare il suo grande contributo alla causa Meta Catania Bricocity. Samperi in vista della gara di domani ha convocato 15 giocatori e formazione etnea che partirà alla volta di Roma questa sera.

I CONVOCATI DELLA META CATANIA BRICOCITY
PORTIERI: Perez, Dovara
ROSTER: Musumeci (Cap.), Salas, Dalcin, Rubio, Ernani, Cesaroni, Messina, Silvestri, Bordignon, Italo Rossetti, Caamano, Tomarchio, Ferrante.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo