Biancavilla, aveva trasformato il proprio terreno in una discarica abusiva: sorpreso a dar fuoco a parte dei rifiuti

I Carabinieri intervenuti sul posto hanno trovato l’uomo intento a bruciare un po’ di tutto: mobili, vestiti e oggetti vari

I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno denunciato un 64enne del posto per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Nel corso di un servizio notturno di controllo del territorio i militari, coadiuvati dai colleghi di Adrano, hanno notato delle fiamme propagarsi in un terreno in via Arti e Mestieri così che, intervenuti sul posto, hanno trovato l’uomo intento a bruciare un po’ di tutto: mobili, vestiti e oggetti vari.

L’ispezione del fondo agricolo, inoltre, consentiva ai militari di verificare come l’intera area fosse stata destinata dall’uomo a discarica abusiva, constatando la presenza sul posto di numerose carcasse di veicoli, elettrodomestici e oggetti di varia natura.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo