Catania, arrestata all’aeroporto appena atterrata da Casablanca: era ricercata a Torino per truffa

La donna è stata trasferita nel carcere di piazza Lanza a disposizione delle autorità giudiziarie

Nella giornata dello scorso 31 marzo, la Squadra di Polizia di Frontiera Aerea dell’aeroporto di Catania, durante un’attività di verifica documentale nei confronti dei passeggeri di un volo in arrivo da Casablanca, ha tratto in arresto la cittadina marocchina  Farida Aissi (classe ’64), la quale aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Torino, dovendo la stessa espiare la pena della reclusione di 9 mesi per simulazione di reato e truffa.

La straniera veniva associata presso il carcere di Piazza Lanza a disposizione delle competenti autorità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo