Scordia, ritenuto responsabile della rapina a un minimarket: arrestato 25enne

Sotto la minaccia dell’arma, aveva costretto un impiegato a consegnargli  i 300 euro contenuti nella cassa

I Carabinieri della compagnia di Palagonia hanno arrestato il 25enne Salvatore Malgioglio di Scordia, perché ritenuto responsabile di rapina aggravata.

Nella serata del 26 aprile scorso il giovane, armato di pistola e con il volto in parte travisato da un cappellino, irrompendo in un minimarket di via Garibaldi a Scordia e, sotto la minaccia dell’arma, aveva costretto un impiegato a consegnargli  i 300 euro contenuti nella cassa.

Grazie a degli approfondimenti investigativi svolti celermente dagli uomini del Nucleo Operativo, si è giunti in casa del sospettato dove, previa perquisizione, è stata rinvenuta la pistola Beretta modello 92 utilizzata dal reo per la consumazione del reato.

La pistola, una fedele riproduzione dell’originale, è stata posta sotto sequestro.

L’arrestato, assolte le formalità di rito,  è stato associato al carcere di Caltagirone.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo