Giarre, eroina e marijuana: i Carabinieri arrestano tre persone

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza

I Carabinieri della Stazione di Giarre, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile, hanno arrestato nella flagranza una donna, classe 1980 di Fiumefreddo di Sicilia e due giovani giarresi classi 90 e 96, poiché ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari hanno operato all’interno dei complessi di edilizia popolare del quartiere “Jungo”, fermando e perquisendo dapprima la donna, trovata in possesso di dosi di eroina e marijuana, pronte per lo smercio e in seguito i due giovani che, oltre ad essere stati sorpresi a vendere della cocaina ad un assuntore di Riposto, detenevano illecitamente 86 dosi di marijuana e circa 70 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di spaccio.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo