Assaltò a mano armata due supermercati a Paternò. Identificato e arrestato

Il 1° ottobre 2017 il colpo compiuto in danno del supermercato Ard Discount di via Pietro Lupo e l’altro il giorno successivo quando colpì il supermercato MD di viale dei Platani.

I Carabinieri della stazione di Paternò, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo, hanno arrestato il 31enne Andrea Di Fazio, del posto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catania, in ordine al reato di rapina aggravata.

Due gli episodi contestati all’uomo dagli investigatori ambedue perpetrati con il volto travisato da passamontagna e armato di pistola.

Quello del 1° ottobre 2017 compiuto in danno del supermercato Ard Discount di via Pietro Lupo e l’altro del giorno successivo quando colpì il supermercato MD di viale dei Platani.

Il criminale, giungendo a piedi negli obiettivi da rapinare, costrinse  sotto la minaccia dell’arma i dipendenti dei due punti vendita a consegnargli il denaro contenuto nelle casse stimato in oltre mille euro.

I militari, grazie all’analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di video sorveglianza attivi negli esercizi commerciali, che hanno consentito di comparare gli indumenti indossati dal rapinatore al momento della commissione del reato a quelli rinvenuti dai Carabinieri nella sua abitazione, nonché ad alcune testimonianze, hanno tratteggiato all’autorità giudiziaria un quadro probatorio utile da consentirne l’arresto e la traduzione nel carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo