Catania, arrestato latitante: era destinatario di due ordini di carcerazione

Alla fine del mese di aprile, Antonino Arcidiacono raggiunto da provvedimento restrittivo, ricercato dagli uomini della Squadra Catturandi della Mobile di Catania si rendeva irreperibile

La Polizia di Stato ha tratto in arresto Antonino Arcidiacono (cl. 1980), pregiudicato, latitante destinatario di 2 ordini di esecuzione per la carcerazione, segnatamente il primo emesso il 18 luglio 2018 dalla Procura Generale della Repubblica alla Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di 15 anni di reclusione per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e il secondo emesso il 23 luglio 2018 dalla Procura Distrettuale della Repubblica, dovendo espiare la pena di 1 anno di reclusione per il reato di danneggiamento aggravato.

Alla fine del mese di aprile, Antonino Arcidiacono raggiunto da provvedimento restrittivo, ricercato dagli uomini della Squadra Catturandi della Mobile di Catania si rendeva irreperibile. Stante la caratura criminale del soggetto veniva avviata un’intensa attività di indagine che aveva il suo acme, allorquando il latitante veniva rintracciato all’interno dell’Ospedale Garibaldi Centro di Catania.

Espletate le formalità di rito, il predetto è stato associato alla casa circondariale di Catania – Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo