Sorpreso mentre spaccia in centro: in manette un disoccupato di Paternò

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari

I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato un 28enne del posto, poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nel centro cittadino, i militari del Nucleo Operativo hanno sorpreso il reo in Piazza della Fratellanza mentre era intento a cedere della droga ad alcuni assuntori.

Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 50 euro, tutti in banconote di piccolo taglio, mentre, all’interno di una delle aiuole della piazza, sono state rinvenute 56 dosi di marijuana, per un peso complessivo di circa 100  grammi.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo