Catania, nuova eruzione dell’Etna dal cratere di sud est

Il tremore vulcanico, pur mostrando una leggera diminuzione, si attesta su valori medio alti

Foto Boris Bhenke

Le reti di monitoraggio dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato una colata di lava sommitale dal cratere di sud est alle 5,37.

Come evidenziato dall’Isituto, alle 3,35 si sono aperte due fratture eruttive, una sul fianco nord-orientale del nuovo cratere di sud est, l’altra alla base sud sudest dello stesso cratere, dove sta avvenendo l’attività lavica.

Il tremore vulcanico, pur mostrando una leggera diminuzione, si attesta su valori medio alti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo