Catania, rapinò un’anziana in via Napoli: arrestato per evasione

Oltre alle contestazioni della violazione della misura restrittiva e la guida senza patente, i militari hanno provveduto a porre sotto sequestro il motociclo poiché sprovvisto di copertura assicurativa

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza il 40enne catanese Paolo Gangi, poiché ritenuto responsabile di evasione nonché di guida senza patente poiché mai conseguita.

L’uomo si trovava ai domiciliari per l’esecrabile fatto di cronaca che lo vide protagonista il 9 giugno 2018, quando in via Napoli, dopo aver seguito una donna di 74 anni fin sotto casa, finse di citofonare facendosi lasciare il portone aperto; poi la raggiunse sulla rampa delle scale per strapparle con estrema violenza la fede nuziale, provocandole una frattura al dito che costò alla poveretta una prognosi di 30 giorni.

Ieri sera gli uomini della Squadra “Lupi”, in servizio anticrimine nel quartiere Librino, lo hanno riconosciuto, inseguito e bloccato mentre questi a bordo di uno scooter Honda SH percorreva il viale Castagnola.

Oltre alle contestazioni della violazione della misura restrittiva cui era sottoposto e la guida senza patente, i militari hanno provveduto a porre sotto sequestro il motociclo poiché sprovvisto di copertura assicurativa.

L’arrestato è stato ricollocato agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo