Catania, getta la marijuana sul tetto per evitare l’arresto

Il giovane era stato notato dai militari di pattuglia mentre scambiava con più acquirenti dei piccoli involucri in cambio di banconote

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale, hanno arrestato il 18enne Alagie Camara, cittadino extracomunitario di origine gambiane, poiché colto nella flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il giovane era stato notato dai militari di pattuglia in via Rocchetti, angolo con via Di Prima, mentre scambiava con più acquirenti dei piccoli involucri in cambio di banconote.

All’arrivo dei militari i clienti si dileguavano nelle viuzze circostanti, mentre il gambiano gettava sul tetto di un’abitazione limitrofa al luogo dello spaccio un involucro che, recuperato immediatamente dai militari, conteneva 15 grammi di marijuana pronta ad essere piazzata.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo