Dedicata al professor Cacchi la palestra dell’Istituto Archimede di Catania

La palestra dell'Istituto Tecnico Archimede di Catania sarà dedicata al professor Bruno Cacchi, direttore tecnico della nazionale italiana e storico allenatore di atletica, recentemente scomparso

Domani, martedì 3 dicembre 2019, su iniziativa del Comitato Regionale Fidal Sicilia, la palestra dell’Istituto Tecnico Archimede di Catania sarà dedicata al professor Bruno Cacchi, direttore tecnico della nazionale italiana e storico allenatore di atletica, recentemente scomparso.

In tale occasione il CR Sicilia ha ritenuto opportuno organizzare un “Incontro con il campione”, alle ore 9.00, tra gli studenti dell’istituto e alcuni atleti siciliani della nazionale Italiana tra i quali Filippo Randazzo, Nicholas Artuso, Giuseppe Leonardi e Matteo Melluzzo. Nel corso di tale evento, inoltre, la Federazione ricorderà la medaglia olimpica di Giuseppe Gibilisco conquistata quindici anni fa a Londra e il titolo europeo indoor nella staffetta di Mimmo Rao e Claudio Licciardello nel decennale (Torino 2009) della loro impresa, consegnando agli atleti protagonisti di tali successi un simbolico riconoscimento a nome dell’atletica siciliana.

Successivamente, alle 12, alla presenza di numerose autorità, si terrà la cerimonia della dedica della palestra al prof. Cacchi, che proprio nell’Istituto catanese cominció la sua attività di insegnante e di avviamento alla nostra disciplina di tanti studenti. Alla cerimonia saranno presenti, oltre al Dirigente dell’Istituto, Prof.ssa Fortunata Daniela Vetri, la moglie del professore Cacchi, la campionessa Paola Pigni e la figlia Chiara, il Presidente della Federazione della Alfio Giomi e il Commissario del CR Fidal Sicilia Vincenzo Parrinello.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo